ristoro automatico eurocoffee
Home > News > Caro Break: aliquota dal 4% al 10%
Caro Break: aliquota dal 4% al 10%

Gentili Clienti,

con l'approvazione della legge n° 90/2013 ("eco-bonus per l'edilizia") viene stabilito all'Art. 20 che l'IVA del 4% sui consumi di alimenti e bevande dai distributori automatici deve essere incrementata al 10%.

Perché?

Il Governo in questo modo ha inteso finanziare e trovare l'indispensabile copertura per i cosiddetti "Eco-bonus" (ristrutturazioni immobili, bonus su acquisto mobili e grandi elettrodomestici a risparmio energetico, riqualificazioni energetiche) e per rifinanziare gli ammortizzatori sociali in deroga a sostegno dell'Occupazione. Secondo una prima stima, l'aumento al 10% della tassazione dovrebbe garantire all'erario 104 milioni di euro all'anno a partire dal 2014 e per i prossimi dieci anni.

Quando?

Dal 1° gennaio 2014 le disposizioni presenti all'Art. 20 verranno applicate a tutte le operazioni di lì in poi effettuate. Spetterà, quindi, a tutte le imprese del Vending, applicare le nuove normative previsti dal disposto di legge, stante l'obbligatorietà della rivalsa dell'imposta a norma dell'art. 18 d.p.r. 26 ottobre 1972 n. 633 - "Decreto IVA".

Come?

Nonostante i continui sforzi per mantenere inalterati i prezzi degli articoli erogati (assorbendo spesso gli aumenti di tutte le materie prime e i precedenti aumenti IVA dal 20-21% e dal 21-22%), un così sostanzioso rincaro dell'IVA (+6%) non lascia altra strada che adeguare il prezzo dei prodotti distribuiti. Il ché significa che chiunque vorrà prendere un caffè o uno snack, in ufficio o a scuola, utilizzando i pratici distributori automatici, dovrà sborsare qualche spicciolo in più. Senza contare l'esistenza di un vincolo tecnico non modificabile:

- tutte le gettoniere sono in grado di gestire monete metalliche a partire da quella di 5 centesimi di euro (talune da quella da 10 centesimi)

Quali sono le conseguenze per le Imprese di Gestione?

Per risparmiare i distributori automatici e modificarne i listini dei prezzi imposti dall'aumento dell'IVA, si dovranno realizzare numerosi interventi:

- informazione dettagliata al cliente con materiale promozionale dedicato;

- modifica delle etichette dei prezzi presenti in centinaia di distributori dislocati in punti diversi del territorio,

- interventi sui parametri di erogazione di ogni macchina.

 

Tutte queste modifiche dovranno essere realizzate in modo veloce, attento e professionale dal nostro personale dedicato a questa operazione, il tutto GARANTENDOVI L'ECCELLENZA DEL SERVIZIO E LA PROFESSIONALITA' CHE CI CONTRADDISTINGUE ED IL MONITORAGGIO DI OGNI EVENTUALE ESIGENZA EVIDENZIATA DALLA CLIENTELA.

project by shock-wave.it